6 trucchi per fare video migliori - Amsis

highlight

Post Top Ad

venerdì 3 marzo 2017

6 trucchi per fare video migliori



Le nostre macchinette digitali sono ormai in grado di produrre dei video di altissima qualità e sopratutto, ma non necessariamente, se stiamo utilizzando un sistema a lenti intercambiabili, possiamo vantare anche un'eccellente qualità ottica.

Il mondo della fotografia ha tanto in comune con i video ma i fotografi che si cimentano nella produzione dei video, pur avendo un ottimo background fotografico, non è detto che riescano a produrre un altrettanto valido lavoro con i video.

Ecco allora che i ragazzi del canale youtube di MANGO STREET LAB hanno realizzato questo interessante video dove elencano 6 regole base che ogni buon videomaker dovrebbe conoscere:

  1. Frame Rate – imposta il frame rate giusto secondo le esigenze: 24fps per aver un effetto cinematografico, 30fps per avere un effetto simile alle trasmissioni televisive, e 60fps per realizzare uno slow motion.

  2. Velocità otturatore – un principio valido nella maggior parte dei casi è quello di raddoppiare il frame rate. Così se hai impostato 24fps allora usa il valore più vicino a 1/48 come tempo (1/50 :)

  3. Profilo immagine – usa il profilo neutrale per preservare i colori. Potrai gestirli successivamente.

  4. Messa a fuoco ed apertura – Non utilizzare una profondità di campo ridotta: nei video è difficile gestirla. Resta fra f/2.8 e f/5.6 per evitare che il movimento del soggetto (o il tuo) crei uno sfuocato.

  5. Sequenze – C'è sempre storia da raccontare e lo puoi fare attraverso avvalendoti anche della prospettiva, degli angoli e della lunghezza focale.

  6. Stabilizzatore – Usa il cavalletto se è il tuo soggetto a muoversi, il mono-piede se sei tu a muoverti o gimbals/stadycam/stabilizzatore video per ottenere un effetto più professionale.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad